Libreria Montefeltro
Urbino
luglio 2010

Un pavimento di graniglia simula un tappeto fiorito. Dalle aperture delle finestre entrano scorci di paesaggio. Gli stucchi settecenteschi fioriscono sulle pareti e sul soffitto voltato. Questi spazi accolgono una libreria.

Il linguaggio relativo all’esperienza culturale è metafora della coltivazione del giardino: le conoscenze si coltivano, le idee si seminano… una libreria come un padiglione in un giardino.

I libri sono distribuiti sugli scaffali come vasi di fiori in una serra, oppure in carrelli che evocano dei semenzai, la segnaletica delle varie sezioni è stata pensata per richiamare le foglie di diversi alberi, le lampade sono state collocate come lampioni in un parco. Sul pavimento/prato sono impresse le orme dei protagonisti delle favole: Alice, Peter Pan, Cenerentola, Hansel e Gretel… che guidano verso il soppalco dedicato alla letteratura e ai giochi per l’infanzia. La struttura all’esterno interpreta la fontana dei riflessi, del riflettere, collocata al centro del giardino.

Libreria_02

 

 

See more